venerdì 28 novembre 2014

RACCONTI E PROMESSE (CARLA COMPIERCHIO)

Raccontarsi a fine giornata,è bello ascoltare i propri pensieri,
 le emozioni provate,ripensare alle cose belle della vita,
 che poi in realtà non sono cose, 
alle amicizie quelle vere che ti "abbracciano" con lo sguardo,
 con le parole,
 che se non li danno fisicamente gli abbracci, 
comunque riescono a farti sentire "stretta",
 anche attraverso una telefonata.
All'amore che se guardi bene è ovunque: 

in quel "Ti voglio bene" inaspettato,
 che ti veste dell'essenza del Cielo.
Nella domanda di chi ti chiede come stai, per aiutarti,
per farti tornare a sorridere.
In chi si ricorda dei tuoi dettagli, di ciò che ti piace.
E sì, c'è amore ovunque, basta cercarlo, sentirlo, stringerlo...

e quando sei triste pensa all'amore, sorridi alla vita e
.. innamoratene di nuovo! (Carla Compierchio)



carla comperchioNon potrei prometterti quello che non so, 
il futuro lo conosce solo il buon Dio.
Posso prometterti però che farò sempre di tutto
per tenerti vicino a me,
per amarti, assaporarti e conoscerti ogni giorno di più,
finchè avrò forza e vita.
Ti terrò accanto a me e accoglierò ogni tuo nuovo
piccolo traguardo con gioia.
Anzi questo sì che posso promettertelo non ti lascerò mai,
perchè quando verrà il giorno in cui il mio cuore smetterà di battere,

e allora mi cercherai ancora, continuerò a stare accanto a te
 e ti accompagnerò lungo il tuo cammino
fino a quando sarà il momento del nostro reincontro.(Carla Compierchio)



venerdì 17 ottobre 2014

UN SORRISO,UN'IMPRONTA NELL'ANIMA

Un sorriso è tutto, regala il sole al cuore,
le parole non dette, le emozioni celate,
l'incitamento a non lasciarsi andare.

Nasconde  le paure e le angosce,
un sorrisopuò nascere da una lacrima, ma anche da una gioia.

Un sorriso ti avvolge, ti coinvolge
 ti lascia un'impronta nell'anima.



giovedì 2 ottobre 2014

I NONNI....

I nonni cospargono la polvere di stelle sulla testa dei bambini (Alex Haley)

I nonni sono fatti per amare e per aggiustare le cose (Anonimo).

I giocattoli più semplici, quelli che anche un bambino piccolo riesce ad usare, vengono chiamati nonni (Sam Levenson).

Un nonno è qualcuno con l'argento nei capelli e l'oro nel cuore (Anonimo).

I nonni sono coloro che vengono da lontano e che per primi vanno ad indagare oltre la vita (Maria Rita Parsi).

I nonni sono una deliziosa miscela di risate, atti premurosi,storie meravigliose e Amore (Anonimo).
i
I nonni sono come le luci accese di un paesaggio (Anonimo).


domenica 14 settembre 2014

OMAGGIO A GIUNI RUSSO

Cercami, cercami in te
al centro del tuo cuore.
In me cerca te, in te cerca me,
se non sapessi dove,
se mi vorrai trovare,
dentro il tuo  stesso cuore
io saro'. ( Cercati in me- Giuni Russo)


Stelle cadenti incrociano i pensieri,
 i desideri scivolano giu',
mettimi come segno nel tuo cuore,
ho bisogno di te. ( La sua figura- Giuni Russo)

giuni russo

Vento nei capelli ed occhi al sole,
richiami vigili nel cuore,
affidavo al vento i miei pensieri.
E le parole, le parole tue mi mancano,
le parole urlate,
 poi dall'eco ripetute,
cantano morirò d'amore,
morirò per te. ( Morirò d'amore-Giuni Russo)


venerdì 22 agosto 2014

SENZA MEMORIA (DANIELA DESSI)

Armeggio tra le dita la mia penna,
scrivo di te, di noi,
in una notte che si bagna d'inchiostro
ed affonda nel mar nero del ricordo,
spazia nel cielo scuro senza luna,
che rifletta i tiepidi raggi nei nostri cuori,
mai paghi d'amore...

Scandaglio il silenzio e
queste ore tristi si sbriciolano in tua assenza,
il tempo diviene nullo,
la vita come una meteora  infuocata
si polverizza nel vuoto,
brucia fra tante stelle impallidite,
piccoli ceri smorti senza  luce si
poesia senza memoriaspengono senza far rumore.

Sopravvivono cupi fantasmi della mente,
padroneggiano i pensieri
che affiorano sui giorni accartocciati,
come fogli bianchi senza più memoria,
dimentichi delle parole scritte nel vento,
che un soffio leggero ha rubato,
portandoti via da me...
 e sibila piano ti amo...



venerdì 1 agosto 2014

ATTIMI...

Attimi preziosi come diamanti scandiscono
 il tempo che scorre,
attimi
la vita indica che non bisogna scalfirli,
piuttosto renderli indimenticabili.


Ed allora vestiamoci di una corazza che ci protegga dagli imprevisti, 
prendiamo per mano il tempo, teniamolo stretto, 
e regaliamogli un sorriso.


martedì 8 luglio 2014

ALDA MERINI

Vedessi come è grande il pensiero del mare

Vedessi come è grande il pensiero del mare,
dove il mio dolce amore oggi è andato a pescare. 

Vedessi come è grande la vela del pensiero,
eppure sono sola come un vecchio mistero.

Vedessi che coralli ci sono in fondo al mare
e lui non mi ha pescato perché doveva andare.

Vedessi come piango un pianto universale
un amore così bello non doveva far male.

alda merini



Sull' orlo della grandezza

Quando t'investe un sentimento vero
che è come l'uragano
e tu hai paura
di perdere la luce
e di smettere di vedere le piccole cose
di ogni giorno.
E pensi che qualcuno
inopinatamente
voglia darti
qualcosa sulle spalle,
non capisci se è un cadavere
o una grande vittoria,
allora tremi dalla paura
e non sai chi sia il portatore
di questa chiamata,
che ti prende le gambe
e te le fa tremare.
Vorresti parlare
e ti si inceppa il volto,
vorresti ridere
e diventi un ghigno di lebbra.

Ad un certo punto
ti senti bello come Lucifero
e non sai
che questa resurrezione
non è un'adolescenza
ma è la maternità della luce
che hai sempre avuto nel grembo.

giovedì 8 maggio 2014

TRA LE RUGHE DEL CUORE

Ti cerco tra le rughe del cuore,
il tempo non cancella le ferite,
le parole che non ti ho detto
affollano la mia mente...
Ti penso lassù dove forse hai trovato
un po' di pace, un po' di amore,
 che noi non ti abbiamo saputo dare.


poesia

martedì 22 aprile 2014

LA NOSTRA MADRE TERRA

Sono la Terra madre
il mio corpo è coperto di pace e bellezza.
I fiumi, le acque e tutto ciò che scorre
sono vene ed arterie che percorrono il mio corpo;
le acque sono pure, luminose e preziose
e dentro ad esse scorre tutto il mio amore.
I monti alti e le tante vallate
sono le cime e le depressioni del mio corpo
dalle cime alte si può ammirare tutto il mio corpo,
terra
le forme in lungo e in largo,
contemplando la sua grande bellezza
e la silenziosa pace della natura in esso.
I numerosi fiori luminosi
che riempiono col loro splendore
le colline e i prati,
sono i miei regali quotidiani, a tutti voi, a tutta l’umanità,
per colorare e far risplendere ogni giorno,
e per donare alla vita un magico incantesimo.
Le piante e gli alberi sono la mia voce;
ascoltateli sussurrare durante la notte,
raccontano storie di lunga lunga data,
ascoltateli cantare durante il giorno
intonano canti di antica saggezza e parole d’amore.
Tutte le creature viventi e l’umanità intera
sono i miei amati figli.
Il Mio corpo nutre il loro corpo,
Il Mio battito è il battito del loro cuore,
Il Mio amore è il loro amore. (Anonimo)

mercoledì 16 aprile 2014

ADESSO........

E se in questi giorni  i pensieri si rincorrono,
spaziano nel tempo e riportano la memoria
al tempo che fu,ricordi lontani di attimi felici,
vissuti con la spensieratezza dell'eta' giovanile.
Perche' i momenti così non devono essere dimenticati..
poesie


E se chiudo gli occhi sento un abbraccio che mi scalda,
adesso prendi la mia mano,
stringila forte,
portami lontano,
dove il tempo non fugge !




martedì 25 febbraio 2014

UN PICCOLO BATTER D'ALI.....

Un soffio di vento.....
il vento della vita,
con un piccolo batter d'ali
hai spiccato il volo...
lassù...per sempre....



Le domande non sempre hanno risposte,
ma solo la speranza che davvero
ci sia un aldilà...


La preghiera aiuta coloro che credono,
ma credere non sempre è facile....

giovedì 20 febbraio 2014

SOLO SE LO VORRAI....

Il tempo dà ragione alle non ragioni del cuore,
ti passa accanto e scorre veloce,
le rughe dell'anima diventano più profonde,
la consapevolezza di essere quasi alla resa...

 
Solo se lo vorrai fortemente,
cambierai il percorso tortuoso 
del cammino che stai  attraversando,
solo se lo vorrai , potrai,
solo se lo vorrai....

...e quel raggio di luce fatica
ad attraversare le nubi ...all'orizzonte...


venerdì 14 febbraio 2014

AMORE ...SPERANZA......



Sono solo stasera senza di te,
mi hai lasciato da solo davanti al  cielo,
vienimi a prendere,
mi vien da piangere...
mi riconosci, ho le scarpe piene di passi,
la faccia piena di schiaffi,
il cuore pieno  di battiti,
gli occhi pieni di te...





..E con le mani amore, 
per le mani ti prenderò, 
e senza dire parole,
nel mio cuore ti porterò
e non avrò paura 
se non sarò bella come dici tu,
ma voleremo in cielo,
non torneremo più..
e senza fame e senza sete
e senza ali e senza rete
voleremo via !








sabato 18 gennaio 2014

TI PENSO E CAMBIA IL MONDO (ADRIANO CELENTANO)

C’è una strada in ogni uomo, 
un’opportunità ,
il cuore è un serbatoio, 
di rabbia e di pietà .
Credo solo al tuo sorriso ,
nel senso che mi dà .
Da soli… gli occhi non vedono ...
Ti penso e cambia il mondo ,
le voci intorno a me .
Cambia il mondo e
vedo oltre quel che c’è....

Vivo e affondo 
e l’inverno è su di me 
Lo so che cambia il mondo ,
se al mondo sto con te. 
Io sono qui… ti aspetto qui ...
Oltre il buio mi vedrai .
Saprò difenderti… proteggerti 
e non stancarmi mai ...

domenica 5 gennaio 2014

IMMAGINA ( IMAGINE , JOHN LENNON)

Immagina che non ci sia paradiso,
è facile se ci provi,
nessun inferno sotto di noi,
sopra di noi solo il cielo.
Immagina tutta la gente,
che vive per  l'oggi;
immagina che non ci siano nazioni,
non è difficile da farsi,
niente per uccidere o morire
e,in più, nessuna religione;
immagina tutta la gente
che vive la vita in pace.
immagina

Tu puoi dire che sono un sognatore,
ma non sono l'unico,
io spero che un giorno tu ti unirai a noi
e che il mondo sarà unito.
Immagina che non vi siano possedimenti,
mi chiedo se ci riesci,
nessun bisogno di avidità o ingordigia,
una fratellanza di uomini;
immagina tutta la gente
che si divide il mondo in ugual misura.
Tu puoi dire che sono un sognatore,
ma non sono l'unico,
io spero che un giorno ti unirai a noi
e che il mondo sarà unito !

sabato 4 gennaio 2014

PETER PAN.......

Conservare lo spirito dell'infanzia
dentro di sè per tutta la vita,
vuol dire conservare la curiosità di conoscere,
il piacere di capire,
la voglia di comunicare (Bruno Munari)



Se la capacità di sognare
alberga ancora nel tuo cuore,
lasciala libera,
libera di volare,
affinchè  i sogni raggiungano
le stelle...