domenica 1 settembre 2013

SETTEMBRE.............

Triste il giardino: fresca
scende ai fiori la pioggia...
silenziosa trema
l'estate, declinando alla sua fine.
Gocciano foglie d'oro
giù dalla grande acacia...
Ride attonita e smorta
 dentro il suo morente sogno;
s'attarda tra le rose,
pensando alla sua pace;
lentamente socchiude. (Hermann Hesse)




Ritornerà sul mare
la dolcezza dei venti
a schiuder le acque chiare
nel verde delle correnti.
AI porto, sul veliero
di carrubbe l’estate
imbruna, resta nero
il cane delle sassate.
S’addorme la campagna
di limoni e d’arena
nel canto che si lagna
monotono di pena.

Così prossima al mondo
dei gracili segni,
tu riposi nel fondo
della dolcezza che spegni.(Alfonso Gatto)

 La fresca brezza settembrina del mattino,
una carezza che ti avvolge ,mentre scruti 
l'orizzonte e l'odore del mare penetra nel tuo io.
I ricordi di un tempo ........





Nessun commento:

Posta un commento