domenica 14 luglio 2013

AMORE IMPOSSIBILE

Di te, non conosco il profumo
di te, non conosco il respiro
forse il vento lo porterà
fin qui da me.

Di te non conosco i capelli
e nemmeno il tuo sguardo
di quelli che guardano nel profondo
di quelli che scoprono veramente chi sei.

Forse un giorno realizzerò un sogno
quello che mi accompagna ogni notte
l'unione della mia mano con la tua
per un breve e fuggevole saluto.

Ogni cuore ha un segreto
il mio resterà lì dentro per sempre
con la serenità di chi sa
quanto è meraviglioso voler bene.

Ora chiudo gli occhi
e ti sento vicina
chissà se l'aria che respiro
è passata dalle tue stanze.

Grazie vento
ti sento amico
così silenzioso
come il mio segreto  (Pier Crivelli)

lunedì 1 luglio 2013

RIFLESSIONI....D'ESTATE


L'acqua della fonte
suona il suo tamburo
d'argento.
Gli alberi tessono il vento
ed i fiori lo tingono di profumo.
Una ragnatela immensa
fa della luna
una stella (Federico Garcia Lorca)



....E andando nel sole che abbaglia
sentire con triste meraviglia
come è tutta la vita ed il suo travaglio
in questo seguitare una muraglia
che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia. (Eugenio Montale)




Se la notte d'estate cede un poco
sulla riva del mare sorgeranno,
nati in silenzio come i suoi colori,
uomini nudi e leggeri che vanno.
Ma come il vento muove il mare,
muovono anche,gridando,
gli uomini e le barche.
Sorge sull'ultimo sudore, il sole.(Sandro  Penna)