giovedì 10 gennaio 2013

IL MARE...........SCRIGNO SEGRETO ....

Nella mia giovinezza ho navigato
lungo le coste dalmate. Isolotti
a fior d’onda emergevano, ove raro
un uccello sostava, scivolosi al sole
belli come smeraldi. Quando l’alta
marea e la notte li annullava, vele
sottovento sbandavano più al largo,
per fuggirne l’insidia. Oggi il mio regno
è quella terra di nessuno. Il porto
accende ad altri i suoi lumi; ma al largo
sospinge ancora il non domato spirito,
e della vita il doloroso amore.( UMBERTO SABA )








Come diffusa assenza, come campana improvvisa,
il mare spartisce il suono del cuore
mentre piove e si fa sera sulla costa solitaria:
la notte cade incontrastata ......(NERUDA)








...e guardi le onde che si susseguono come pensieri che incalzano ,
e senti l'odore , l'odore del mare che ti inebria la mente....
ed allora una dolce malinconia ti assale...ricordi lontani di un tempo che fu....
i colori di un tramonto in riva allo stretto, le barche lontane e le luci delle case 
della terra di fronte...una magia che solo tu puoi capire , il passato
che è sempre presente .....il mio mare , scrigno segreto del mio cuore...







Nessun commento:

Posta un commento