martedì 23 ottobre 2012

WILLIAM BLAKE

"Quando le porte della percezione si apriranno,
tutte le cose appariranno come realmente sono :
infinite ! "

Poeta, incisore e pittore inglese.
Ebbe l'incarico di illustrare l'Inferno della Divina Commedia , la Bibbia  e le opere di Milton.
Considerava l'arte come " l'albero della vita ".
Inizialmente autodidatta, poi il padre lo incoraggio' e quindi divento' apprendista presso lo studio di un incisore.
Inizio' cosi' a disegnare, incidere e a scrivere ed insegno' alla moglie analfabeta non solo a leggere e a scrivere ma anche l'arte dell'incisione.
Famosi i suoi Libri Miniati , in cui le poesie sono illustrate con incisioni a rilievo e colorate con la tecnica dell' acquerello.

" Vedere il mondo in un granello di sabbia
e un paradiso in un fiore selvatico,
tenere l'infinito nel palmo della mano
e l'eternita' in un' ora ....."

Nessun commento:

Posta un commento