martedì 9 ottobre 2012

CINZIA DIPACE

" ...Ma io amo e quindi son viva e tutto ritorna a danzare....
anche il vento..la pioggia...le fate...le favole..le stelle...
e colgo quel fiore...dal bianco candore,
per donarlo a te...mio dolce amore.
affinche' tu possa custodirlo nel tuo cuore,
perche' l'amore che ho dentro è piu' forte 
di ogni paura e dolore ."

Nata a Milano, è una poetessa dall'animo sensibile, la cui vita è cambiata in seguito ad un incidente, ma la sua forza d'animo le è sempre stata di grande aiuto per affrontare nel migliore dei modi il nuovo percorso di vita, irto di ostacoli fisici e burocratici,. ma come scrive " in un mare di indifferenza continuo a lottare, lo faccio con le parole, con il sorriso e con la voglia e la sete di vita ".
Ha scritto moltissime poesie , regalandoci  emozioni infinite.
Il suo soprannome è Raggio di sole .

" Quando la notte ci avvolge,il silenzio comincia a parlare.
Le onde del mare delicatamente cancellano scritte rimaste sulla sabbia,
frasi forse mai lette, impronte di persone sconosciute,
sguardi di gente comune,
urla di bambini che hanno dentro il loro amore per la sua immensita'...
e sempre delicatamente le inghiotte per custodirle, per capirle.
Ascolta,ascolta di notte il silenzio fatto di fruscii.
Quanti segreti riesce a raccogliere,quanti segreti riesce a svelare....e,
se ascolti ancora meglio,riuscirai a sentire un pianto,
una risata,un'emozione che credevi di aver perso,
ma che invece il tuo amico mare ha custodito gelosamente per te.
Fermati un istante...è cosi' bello saper ascoltare "

Nessun commento:

Posta un commento